Elenchi di remarketing basati su parametri UET

Nota

Questa funzionalità non è ancora disponibile per tutti. Se ancora non lo è nel proprio paese/area geografica—lo sarà a breve.

Gli elenchi di remarketing basati sui parametri UET consentono di definire gli elenchi di remarketing in modo più personalizzato.

Gli elenchi di remarketing basati sui parametri UET consentono di definire gli elenchi di remarketing in modo più personalizzato. Con le informazioni raccolte dai parametri dei tag UET, è possibile coinvolgere di nuovo i clienti con maggiore probabilità di conversione.

Sono disponibili cinque parametri personalizzati da usare con gli elenchi di remarketing:

Nome del parametroDefinizione
ID prodotto ecommElenco degli ID prodotto visualizzati dall'utente. Quando la pagina include più di un prodotto, sono supportati più ID prodotto. Gli ID prodotto devono corrispondere all'ID o all'attributo item_group_id nel feed . Nota: l'ID prodotto Ecomm è un elenco delimitato da virgole.
Tipo di pagina EcommUno dei seguenti tipi di pagina:
  • Carrello
  • Categoria
  • Casa
  • Altro
  • Prodotto
  • Acquisto
  • Risultati di ricerca
Il carrello si riferisce alla pagina del carrello e l'acquisto si riferisce alla pagina di conferma.
Azione eventoNome dell'evento, definito dall'utente. Ad esempio, l'azione evento sarà "acquistata" per un evento che ha acquisito una transazione.
ecomm_categoryID categoria per la pagina di ricerca delle categorie.
Valore totale ecommValore totale di tutti gli elementi in una transazione.
Note
  • Per utilizzare gli elenchi di remarketing è necessario un tag UET (Universal Event Tracking). Ulteriori informazioni sulla configurazione di un tag UET.
  • Per definire gli elenchi di remarketing è necessario personalizzare il tag UET con i cinque parametri UET aggiuntivi. Per la massima flessibilità, è consigliabile aggiungere tutti e cinque i parametri.

Creazione di elenchi di remarketing basati su parametri UET

  1. Nel menu superiore selezionare Strumenti > Gruppi di destinatari.
  2. Selezionare Crea.
  3. Inserire un nome per l'elenco di remarketing. Nota: non è possibile utilizzare lo stesso nome per due elenchi di remarketing diversi.
  4. In Tipo selezionare Elenco di remarketing.
  5. Dal menu a discesa URL selezionare il parametro UET che si desidera utilizzare.
  6. Selezionare il qualificatore contiene, uguale, maggiore di o minore di per definire la regola.
  7. Immettere un valore.
  8. Selezionare Salva.
Nota

Per altre informazioni sulla creazione di elenchi di remarketing, vedere Remarketing: mirato a persone che hanno visitato il sito in precedenza.

Creazione di associazioni per il targeting

  1. Nel menu superiore selezionare Strumenti > Gruppi di destinatari.
  2. Selezionare Crea associazione.
  3. Selezionare il gruppo di annunci o la campagna che si desidera associare a uno o più gruppi di destinatari.
  4. In Targeting gruppo di annunci o Targeting campagna selezionare Elenchi di remarketing.
  5. In Elenchi di remarketing, selezionare l'elenco generato automaticamente che si desidera associare alla campagna o al gruppo di annunci.
  6. Selezionare un'opzione in Impostazione targeting:
    • Solo offerta: consente di visualizzare gli annunci per le persone che cercano l'azienda dell'inserzionista, con la possibilità di impostare rettifiche di offerta per il gruppo di destinatari selezionato.
    • Target e offerta: mostra gli annunci solo ai destinatari selezionati, con l'opzione per apportare modifiche alle offerte.
  7. Modificare il valore di Rettifica di offerta predefinita. Per impostazione predefinita, le nuove associazioni del target vengono impostate sul 15%, ma l'offerta può variare da -90% a + 900%.
  8. Selezionare Salva.
Nota

Per altre informazioni sulla creazione di associazioni per la destinazione, vedere I destinatari personalizzati: creare segmenti utente più completi con i propri dati.

See more videos...