Usa gli annunci di assicurazione sanitaria per presentare i tuoi piani sanitari

Ottieni informazioni dettagliate sugli annunci sulle assicurazioni sanitarie.
Importante
  • Aggiorna gli annunci di testo espansi agli annunci di ricerca reattivi entro il 1° febbraio 2023. Dopo questa data, non potrai più creare nuovi annunci di testo espanso o modificarli.
  • Gli annunci di testo espansi esistenti continueranno a essere visualizzati e sarà comunque possibile metterli in pausa, abilitarli e rimuoverli.
  • Questa modifica non influirà sugli annunci di assicurazione sanitaria creati in precedenza, perché gli annunci di testo espansi sono segnaposto usati per generare dinamicamente gli annunci. Crea annunci di ricerca reattivi per gli annunci di assicurazione sanitaria da ora in avanti.
  • Per altre informazioni su questa modifica, vedere Informazioni sugli annunci di ricerca reattivi.
Nota

Questa funzionalità non è ancora disponibile per tutti. Se ancora non lo è nel proprio paese/area geografica—lo sarà a breve.

Presentare i piani sanitari in Microsoft Search Network. Non viene eseguita la ricerca per indicizzazione del sito Web per generare contenuto. Gli annunci di assicurazione sanitaria vengono invece generati in modo dinamico in base ai dati specificati nel file del feed, che contiene i dati aziendali, ad esempio il tipo di copertura, i premi mensili e i video. Più dettagli si includono nel file del feed, maggiori informazioni verranno inserite negli annunci.

Vantaggi dell'uso degli annunci di assicurazione sanitaria

  • Annunci personalizzati. Inviare e pianificare il proprio feed e, in base agli attributi specificati, verranno creati annunci personalizzati pertinenti.
  • Utile sulla spesa per annunci migliorato. È possibile ottenere volumi maggiori, tassi di clickthrough (CTR) aumentati e percentuali inferiori di costo per clic (CPC).
  • Risparmio di tempo grazie all'automazione. Senza la necessità di parole chiave, gli annunci vengono creati da file del feed che utilizzano l'automazione dell'intelligenza artificiale di Microsoft e includono tutto ciò che serve per il caricamento in blocco.

Guida introduttiva

Nota

Gli annunci di assicurazione sanitaria non sono disponibili nelle campagne con gruppi di destinatari e nelle campagne acquisti.

Per iniziare a utilizzare gli annunci di assicurazione sanitaria, è necessario creare una campagna di ricerca con un annuncio di ricerca reattivo che funzioni come segnaposto. Creare quindi un file del feed dei dati dinamici in cui si fa riferimento alla campagna. Gli annunci di assicurazione sanitaria vengono creati recuperando le informazioni dal file del feed per generare il testo dell'annuncio e si usano le impostazioni dell'annuncio di ricerca reattivo per la definizione del target e l'ottimizzazione.

  1. Nel menu comprimibile a sinistra selezionare Tutte le campagne > Campagne > Crea campagna.
  2. Scegliere l'obiettivo appropriato per questa campagna e verranno suggerite le funzionalità più utili per la campagna. Sarà comunque possibile accedere a tutte le funzionalità di Microsoft Advertising indipendentemente dall'obiettivo scelto.
  3. Selezionare Annunci di ricerca > Avanti.
  4. Eseguire i passaggi indicati nella creazione guidata della campagna. Altre informazioni sui passaggi della creazione guidata della campagna di ricerca.
  5. In Impostazioni della campagna:
    1. Includere "HealthInsuranceAds" nel nome della campagna, ad esempio HealthInsuranceAds_Campaign1.
    2. Selezionare la casella di controllo accanto a Dichiarazione di non responsabilità. La dichiarazione di non responsabilità è obbligatoria per gli annunci con assicurazione sanitaria e questa opzione può essere abilitata solo durante il processo di creazione della campagna.

      Per gli annunci con assicurazione sanitaria è disponibile solo il layout popup.

      Specificare il nome della dichiarazione di non responsabilità, il titolo della dichiarazione di non responsabilità, le informazioni sulla dichiarazione di non responsabilità, l'URL finale e, se applicabile, l'URL per dispositivi mobili. Più informazioni si forniscono, migliore sarà l’esperienza pubblicitaria in futuro.

    3. Selezionare Salva & vai al passaggio successivo.
  6. Nei gruppi di annunci:
    1. Creare almeno un annuncio per gruppo di annunci. È possibile creare più gruppi di annunci con offerte diverse per l'ottimizzazione futura delle prestazioni.
    2. Creare una sola parola chiave per ogni gruppo di annunci. È necessario scegliere una parola chiave segnaposto nascosta che è improbabile venga immessa da un cliente. È consigliabile usare una combinazione di lettere, numeri e caratteri speciali per garantire l'anonimato.

      È necessario racchiudere la parola chiave tra parentesi quadre ([ ]) per indicare una corrispondenza esatta.

      Nota: Evita parole chiave come "assicurazione sanitaria" per garantire che la campagna funga solo da annunci di assicurazione sanitaria.

    3. Selezionare Salva & vai al passaggio successivo.
  7. In Annunci & estensioni annunci, sotto i gruppi di annunci Standard, selezionare Crea annuncio.
    1. Nel menu a discesa Tipo di annuncio selezionare Annuncio di ricerca reattivo.
    2. Immettere l'URL finale, che verrà visualizzato come URL visualizzato negli annunci di assicurazione sanitaria. È possibile escludere altri dettagli, poiché questo annuncio verrà popolato dinamicamente dagli attributi nel file di feed di dati dinamico.
    3. Selezionare Salva per continuare.

      Nota: Se hai creato più gruppi di annunci, dovrai creare un annuncio di ricerca reattivo per ciascuno di essi. Non creare più di un annuncio di ricerca reattivo per ogni gruppo di annunci.

    4. Selezionare Salva & vai al passaggio successivo.
  8. Nelle offerte di budget&, seleziona CPC avanzato dal menu a discesa Strategia di offerta.
  9. Selezionare Salva.
Nota

La dichiarazione di non responsabilità che si crea sarà sempre presente nell'annuncio, ma potrebbe evolversi in base a più dati forniti per Microsoft Advertising migliorare questa funzionalità. Per altre informazioni, vedere Dichiarazione di non responsabilità negli annunci.

See more videos...