Informazioni sugli annunci di ricerca reattivi

Informazioni su come configurare annunci di ricerca reattivi per ottimizzare il rendimento degli annunci
Importante

Gli annunci di ricerca reattivi semplificano la creazione degli annunci eliminando la necessità di stabilire quali titoli e descrizioni funzionano meglio insieme per massimizzare il ritorno sull'investimento. È possibile fornire fino a quindici titoli e quattro descrizioni oppure si può risparmiare tempo e massimizzare le prestazioni degli annunci abilitando le risorse generate automaticamente per gli annunci di ricerca reattivi. Microsoft Advertising utilizzerà le combinazioni ottimali per creare annunci efficaci per i potenziali clienti.

È possibile scegliere di sfruttare gli annunci di ricerca reattivi copiandoli in annunci multimediali. Prenderemo le risorse degli annunci di ricerca reattivi esistenti e li useremo per convertire gli annunci in annunci multimediali. Per altre informazioni, vedere Annunci multimediali.

Gli annunci di ricerca reattivi si occupano di analizzare le prestazioni degli annunci. La combinazione di annunci con rendimento migliore viene individuata automaticamente e segnalata all'inserzionista, mentre gli annunci con scarso rendimento non vengono più visualizzati. L'adattamento del contenuto dell'annuncio in modo che corrisponda a ciò che i potenziali clienti cercano consente di migliorare il rendimento della campagna.

Risparmiare tempo aggiungendo facilmente immagini dal sito Web agli annunci di ricerca reattivi. Altre informazioni.

Procedure consigliate per gli annunci di ricerca reattivi

  • Creare annunci di ricerca reattivi in gruppi di annunci esistenti. È consigliabile avere almeno un annuncio di ricerca reattivo attivo in un gruppo di annunci. Si tenga presente che esiste un limite di tre annunci di ricerca reattivi abilitati per ogni gruppo di annunci.
  • Specificare il numero massimo di asset possibile. L'obiettivo è fornire almeno 8-10 titoli distinti che non contengono frasi simili. Usare una combinazione di titoli brevi e lunghi per massimizzare lo spazio su qualsiasi dispositivo. Creare titoli correlati alle parole chiave e usare almeno 1 titolo del marchio. Usare un singolo inserimento di parole chiave dinamiche.
  • Rendere chiaro il contenuto. Evitare un linguaggio ripetitivo e creare descrizioni chiare. Inoltre, è opportuno includere i vantaggi e le caratteristiche del prodotto o del servizio, un chiaro invito all'azione e le informazioni sulla spedizione e la restituzione.
  • Evitare di bloccare titoli o descrizioni, se possibile. Il blocco limita il numero di combinazioni di titoli e descrizioni che è possibile creare in modo che corrispondano alle ricerche degli utenti.
  • Combina strategia di offerta automatica per ottimizzare le metriche target.

Procedure consigliate per l'aggiornamento degli annunci di testo espansi ad annunci di ricerca reattivi

Aggiornare gli annunci di testo espansi in annunci di ricerca reattivi per ottimizzare le prestazioni degli annunci. Ecco alcuni suggerimenti per eseguire questa transizione in modo efficace:

  • Esistono due modi per aggiornare gli annunci di testo espansi esistenti:

    Aggiornamento manuale: creare nuovi annunci di ricerca reattivi in Microsoft Advertising. Per altre informazioni, vedere Creare un nuovo annuncio di ricerca reattivo. È consigliabile sfruttare i contenuti con le prestazioni migliori degli annunci di testo espansi esistenti applicando tale contenuto a risorse di annunci di ricerca reattivi distinti (titoli e descrizioni).

    Per visualizzare le prestazioni degli annunci con testo espanso, è possibile creare un report sulle prestazioni degli annunci. Per altre informazioni, vedere Creare un report.

    Aggiornamento automatico:

    Importante

    Prima del 2 gennaio 2023, è possibile esaminare gli annunci di ricerca reattivi consigliati in Microsoft Advertising o nell' API Ad Insight. A partire dal 5 dicembre 2022, gli annunci di testo espansi verranno aggiornati automaticamente ad annunci di ricerca reattivi usando questi elementi consigliati. Altre informazioni su questo aggiornamento automatico una tantum.

    • Visitare la scheda Consigli per risparmiare tempo. Verranno suggeriti elementi consigliati generati dall'intelligenza artificiale in base ai titoli e alle descrizioni degli annunci attivi, inclusi gli annunci di testo espansi. Nella scheda Consigli è anche possibile visualizzare quali gruppi di annunci specifici non contengono annunci di ricerca reattivi, ad esempio è possibile vedere a quali gruppi di annunci è necessario aggiungere almeno un annuncio di ricerca reattivo attivo.

      Si tenga presente che ci sono diversi tipi di elementi consigliati e non tutti sono per gli annunci. Ecco come visualizzare gli elementi consigliati specifici per lo scopo di creare nuovi annunci di ricerca reattivi:

      1. Nel menu comprimibile a sinistra selezionare Raccomandazioni.

        Se usi il nuovo Microsoft Advertising riquadro di spostamento, nel menu di spostamento a sinistra passa il puntatore del mouse su Campagne e seleziona Consigli.

      2. Selezionare le Estensioni & annunci .
      3. Visualizzare e applicare gli elementi consigliati per creare automaticamente nuovi annunci di ricerca reattivi.

      Per altre informazioni sugli elementi consigliati, vedere I consigli per gli annunci consentono di migliorare il rendimento.

    • Usare l'importazione di Google se sono stati già configurati annunci di ricerca reattivi nel proprio account Google Ads, l' importazione Google è il collegamento per eseguire il mirroring delle campagne/dei gruppi di annunci in Microsoft Advertising e Microsoft Advertising Editor. È consigliabile pianificare automaticamente le importazioni Google per semplificare la migrazione.
  • Assicurarsi che sia presente almeno un annuncio di ricerca reattivo attivo in ogni gruppo di annunci standard nelle campagne di ricerca.
  • Acquisire familiarità con i report sulle prestazioni degli annunci di ricerca reattivi. Ottimizzare gli annunci di ricerca reattivi correnti esaminando la potenza delle risorse, i report combinati e altri dettagli nella scheda Risorse.

    Visualizzare le risorse degli annunci di ricerca reattivi per un singolo annuncio:

    1. Nel menu comprimibile a sinistra selezionare Tutte le campagne > Annunci & estensioni > Annunci.

      Se usi il nuovo Microsoft Advertising riquadro di spostamento, nel menu di spostamento a sinistra passa il puntatore del mouse su Campagne e seleziona Estensioni annunci & > Annunci.

    2. Selezionare Visualizza i dettagli delle risorse sotto l'annuncio di ricerca reattivo appropriato.

    Visualizzare le risorse per tutti gli annunci di ricerca reattivi nelle campagne:

    1. Nel menu comprimibile a sinistra selezionare Tutte le campagne > Annunci & estensioni > Risorse.

      Se usi il nuovo Microsoft Advertising riquadro di spostamento, nel menu di spostamento a sinistra passa il puntatore del mouse su Campagne e seleziona Estensioni annunci & > Risorse.

    2. Controllare le colonne nella griglia per visualizzare le prestazioni delle risorse.

    Visualizzare il report combinato:

    Nel report combinazioni è possibile visualizzare le combinazioni di annunci e le risorse più performanti per gli annunci di ricerca reattivi.

    1. Nel menu comprimibile a sinistra selezionare Tutte le campagne > Annunci & estensioni > Annunci.

      Se usi il nuovo Microsoft Advertising riquadro di spostamento, nel menu di spostamento a sinistra passa il puntatore del mouse su Campagne e seleziona Estensioni annunci & > Annunci.

    2. Selezionare Visualizza i dettagli delle risorse sotto l'annuncio di ricerca reattivo appropriato.
    3. Selezionare Combinazioni.
    4. Visualizza i tuoi annunci di ricerca reattivi.

    Nota: Se hai abilitato le risorse generate automaticamente, tutte le risorse generate automaticamente che hai inviato nei tuoi annunci verranno incluse nel report combinato.

Aggiornamento automatico: annunci di testo espansi ad annunci di ricerca reattivi

Il 5 dicembre 2022, Microsoft Advertising aggiornerà gli annunci di testo espansi ad annunci di ricerca reattivi, che contribuiranno a un aumento del ritorno sugli investimenti (ROI).

Informazioni importanti
  • Prima del 5 dicembre 2022, è possibile esaminare gli annunci di ricerca reattivi consigliati in Microsoft Advertising o nell' API Ad Insight. Per esaminare gli annunci di ricerca reattivi consigliati in Microsoft Advertising:

    Nel menu comprimibile a sinistra selezionare Raccomandazioni.

    Se usi il nuovo Microsoft Advertising riquadro di spostamento, nel menu di spostamento a sinistra passa il puntatore del mouse su Campagne e seleziona Consigli.

    Selezionare quindi Estensioni & annunci .
  • Per ricevere l'elenco completo degli annunci di ricerca reattivi consigliati, contattare l'account manager o contattare il supporto tecnico.
  • L'aggiornamento automatico una tantum non influisce sulle impostazioni di applicazione automatica dei consigli.
  • Creeremo automaticamente annunci di ricerca reattivi usando le risorse degli annunci di testo espansi esistenti.
  • La quantità di annunci di ricerca reattivi che genereremo conto dell'utente dipenderà dal numero dei gruppi di annunci contenenti annunci di testo espansi.
  • Gli annunci di testo espansi non verranno sospesi né eliminati e l'aggiornamento automatico non influirà sugli annunci di testo espansi esistenti.
Come rifiutare esplicitamente l'aggiornamento automatico

È possibile rifiutare esplicitamente l'aggiornamento automatico in due modi:

  • Quando si accede a Microsoft Advertising, viene visualizzato un messaggio con le informazioni sull'aggiornamento automatico. Selezionare No grazie sotto il messaggio per rifiutare esplicitamente l'aggiornamento automatico.
  • Contattare l'account manager prima del 5 dicembre 2022 per rifiutare esplicitamente.
  • Ignorare il suggerimento di aggiornamento automatico da Microsoft Advertising o dall' API Ad Insight.

Nota: gli annunci di testo espansi verranno aggiornati automaticamente ad annunci di ricerca come aggiornamento una tantum. Se non si rifiuta esplicitamente, non sarà possibile annullare l'aggiornamento automatico una tantum.

Creare un nuovo annuncio di ricerca reattivo

  1. Nel menu comprimibile a sinistra selezionare Tutte le campagne > Annunci & estensioni > Annunci.

    Se usi il nuovo Microsoft Advertising riquadro di spostamento, nel menu di spostamento a sinistra passa il puntatore del mouse su Campagne e seleziona Estensioni annunci & > Annunci.

  2. Selezionare Crea annuncio e quindi selezionare un gruppo di annunci.
  3. In Tipo di annuncio selezionare Annuncio di ricerca reattivo.
  4. Immettere l'URL della pagina di destinazione nella casella URL finale.
  5. Sono disponibili due opzioni per la creazione di titoli e descrizioni:
    • Inserirle manualmente. Se si inseriscono manualmente, è possibile avere da cinque a quindici titoli e fino a quattro descrizioni. Facoltativamente, è possibile aggiungerle in posizioni specifiche.
    • Abilitare le risorse generate automaticamente per gli annunci di ricerca reattivi. Se si abilitano le risorse generate automaticamente per gli annunci di ricerca reattivi, è comunque necessario fornire almeno tre titoli e due descrizioni.
  6. Immettere l'URL che verrà visualizzato nella casella URL visualizzato dell'annuncio.
  7. In Estensioni immagine selezionare Aggiungi immagine per creare una nuova estensione di immagine o scegliere dalle immagini consigliate.

    Nota: prendere in considerazione tutti i criteri normativi e i rischi prima di usare l' immagine consigliata se gli annunci sono destinati a settori altamente regolamentati, ad esempio quello farmaceutico.

  8. Seleziona Salva.
Note
  • Deve essere disponibile almeno un titolo idoneo per ogni posizione. Non è possibile aggiungere tutti i titoli alla stessa posizione. Un titolo sarà idoneo solo per la posizione a cui è stato aggiunto o per qualsiasi altra posizione se non è stato aggiunto. L’intelligenza artificiale di Bing sceglie il titolo migliore per ogni posizione durante la visualizzazione degli annunci.
  • Per ogni posizione deve essere disponibile almeno una descrizione idonea. Non è possibile aggiungere tutte le descrizioni alla stessa posizione. Una descrizione è idonea solo per la rispettiva posizione aggiunta o per qualsiasi posizione se non è stata aggiunta. Bing per intelligenza artificiale sceglie la descrizione migliore per posizione quando vengono visualizzati gli annunci.
  • È ad esempio possibile che 3 descrizioni siano bloccate nella posizione 1 purché sia presente una descrizione che non è bloccata o è bloccata nella posizione 2.

Aggiornare un annuncio di ricerca reattivo esistente

  1. Nel menu comprimibile a sinistra selezionare Tutte le campagne > Annunci & estensioni > Annunci.

    Se usi il nuovo Microsoft Advertising riquadro di spostamento, nel menu di spostamento a sinistra passa il puntatore del mouse su Campagne e seleziona Estensioni annunci & > Annunci.

  2. Nella tabella dell'annuncio, Selezionare l'icona a forma di matita pencil icon accanto all'annuncio che si desidera modificare.
  3. Immettere le modifiche desiderate.
  4. Seleziona Salva.

Aggiornare più annunci di ricerca reattivi contemporaneamente

  1. Nel menu comprimibile a sinistra selezionare Tutte le campagne > Annunci & estensioni > Annunci.

    Se usi il nuovo Microsoft Advertising riquadro di spostamento, nel menu di spostamento a sinistra passa il puntatore del mouse su Campagne e seleziona Estensioni annunci & > Annunci.

  2. Nella tabella selezionare la casella di controllo accanto all'annuncio che si desidera modificare e selezionare Modifica > Modifica annunci.
  3. Nell'elenco a discesa Apporta modifiche a scegliere Annunci di ricerca reattivi.
  • Per sostituire il testo in più annunci:
    1. Nell'elenco Azione selezionare Trova e sostituisci testo e quindi selezionare il campo in cui si desidera sostituire il testo.
    2. Nella casella Trova, immettere il testo da sostituire.
    3. Nella casella Sostituisci con, immettere il nuovo testo da utilizzare.
    4. Seleziona Salva.
  • Per aggiungere più titoli o descrizioni:
    1. Nell'elenco Azione selezionare Aggiungi, quindi Titoli o Descrizioni.
    2. Immettere il testo dei nuovi titoli o delle nuove descrizioni.
    3. Seleziona Salva.
  • Per rimuovere titoli o descrizioni:
    1. Nell'elenco Azione selezionare Rimuovi, quindi Titoli o Descrizioni.
    2. Selezionare Contiene, Uguale a o Inizia con e immettere un testo per trovare i titoli o le descrizioni che si desidera rimuovere.
    3. Seleziona Salva.
  • Per modificare le impostazioni di blocco correnti:
    1. Nell'elenco Azione selezionare Blocca, quindi Titoli o Descrizioni.
    2. Selezionare Contiene, Uguale a o Inizia con e immettere un testo per trovare i titoli o le descrizioni che si desidera bloccare nuovamente.
    3. Nell'elenco Blocca in selezionare la posizione in cui si desidera bloccare il titolo o la descrizione.
    4. Apportare le modifiche desiderate e selezionare Salva.
  • Aggiungere immagini dal proprio sito Web agli annunci di ricerca reattivi

    L'esperienza di autore di annunci riprogettata consente di scegliere le immagini del sito Web da includere negli annunci di ricerca reattivi.

    È possibile aggiungere facilmente immagini dal proprio sito Web ai propri annunci:

    1. Quando si crea o aggiorna l'annuncio di ricerca reattivo, in Estensioni immagineseleziona Aggiungi immagini > Immagini del sito Web.
    2. Scegliere l'immagine che si vuole mostrare con il proprio annuncio.
    3. Selezionare Salva.

    Visualizzare i report delle prestazioni degli annunci di ricerca reattivi

    Per visualizzare la risorsa reattiva per gli annunci di ricerca e i report combinati, vedi sopra.

    Risorse generate automaticamente per gli annunci di ricerca reattivi

    Nota

    Non tutti hanno ancora questa funzionalità. Se non lo fai, non preoccuparti —sarà presto disponibile!

    Le risorse generate automaticamente per gli annunci di ricerca reattivi sono un'opzione a livello di campagna che consente a Microsoft Advertising di generare automaticamente le risorse per gli annunci di ricerca reattivi ( titoli e descrizioni) per ottimizzare le prestazioni degli annunci. Verranno utilizzate le informazioni recuperate dalla pagina di destinazione ( URL finale) per generare automaticamente le risorse pertinenti.

    Vantaggi dell'utilizzo di risorse generate automaticamente
    • Risparmiare tempo. Consentire a Microsoft Advertising di creare automaticamente titoli e descrizioni, in modo da non crearli più manualmente. L'abilitazione delle risorse generate automaticamente aumenterà il numero di risorse disponibili per gli annunci di ricerca reattivi.
    • Migliorare le prestazioni degli annunci. Verranno generate risorse che restituiscono migliori risultati, come ad esempio tassi di clic (CTR) più elevati, tassi di conversione più elevati e un maggior numero di impression.
    • Annunci più pertinenti. Verranno utilizzati i contenuti della pagina di destinazione del sito Web per personalizzare le risorse in base alle ricerche dei potenziali clienti.
    Abilitare le risorse generate automaticamente per gli annunci di ricerca reattivi
    1. Nel menu comprimibile a sinistra selezionare Campagne.

      Se usi il nuovo Microsoft Advertising riquadro di spostamento, dal menu di spostamento a sinistra seleziona Campagne.

    2. Selezionare la campagna appropriata.
    3. Selezionare Impostazioni.
    4. Selezionare la casella di controllo in Risorse generate automaticamente per gli annunci di ricerca reattivi.
    5. Seleziona Salva.
    Rifiutare esplicitamente le risorse generate automaticamente per gli annunci di ricerca reattivi
    1. Nel menu comprimibile a sinistra selezionare Campagne.

      Se usi il nuovo Microsoft Advertising riquadro di spostamento, dal menu di spostamento a sinistra seleziona Campagne.

    2. Selezionare la campagna appropriata.
    3. Selezionare Impostazioni.
    4. Deselezionare la casella di controllo in Risorse generate automaticamente per gli annunci di ricerca reattivi.
    5. Seleziona Salva.
    Modificare le risorse generate automaticamente per le impostazioni degli annunci di ricerca reattivi
    1. Nel menu comprimibile a sinistra selezionare Campagne.

      Se usi il nuovo Microsoft Advertising riquadro di spostamento, dal menu di spostamento a sinistra seleziona Campagne.

    2. Selezionare le campagne appropriate.
    3. Selezionare Modifica > Modifica impostazioni risorse generate automaticamente.
    4. Seleziona Salva.
    Elimina gli asset generati automaticamente
    1. Nel menu comprimibile a sinistra selezionare Tutte le campagne > Annunci & estensioni > Risorse.

      Se usi il nuovo Microsoft Advertising riquadro di spostamento, nel menu di spostamento a sinistra passa il puntatore del mouse su Campagne e seleziona Estensioni annunci & > Risorse.

    2. Seleziona la casella di controllo accanto agli asset generati automaticamente che vuoi eliminare.
    3. Seleziona Elimina nella barra blu.
    4. Seleziona per confermare che le risorse selezionate verranno rimosse definitivamente da tutte le campagne, i gruppi di annunci e gli annunci associati al tuo account.
    Visualizzare i report per le risorse generate automaticamente degli annunci di ricerca reattivi

    Report risorse

    Esistono due modi per visualizzare i report per le risorse generate automaticamente:

    • Visualizzare le risorse generate automaticamente per un singolo annuncio di ricerca reattivo:
    1. Nel menu comprimibile a sinistra selezionare Tutte le campagne > Annunci & estensioni > Annunci.

      Se usi il nuovo Microsoft Advertising riquadro di spostamento, nel menu di spostamento a sinistra passa il puntatore del mouse su Campagne e seleziona Estensioni annunci & > Annunci.

    2. Selezionare Visualizza i dettagli delle risorse sotto l'annuncio di ricerca reattivo appropriato.
    3. Visualizzare la colonna Origine per verificare se la risorsa è stata generata automaticamente o fornita dall'inserzionista.
    • Visualizzare le risorse generate automaticamente per tutti gli annunci di ricerca reattivi nelle campagne:
    1. Nel menu comprimibile a sinistra selezionare Tutte le campagne > Annunci & estensioni > Risorse.

      Se usi il nuovo Microsoft Advertising riquadro di spostamento, nel menu di spostamento a sinistra passa il puntatore del mouse su Campagne e seleziona Estensioni annunci & > Risorse.

    2. Selezionare Visualizza i dettagli delle risorse sotto l'annuncio di ricerca reattivo appropriato.
    3. Visualizzare la colonna Origine per verificare se la risorsa è stata generata automaticamente o fornita dall'inserzionista.

    Report combinazioni

    Nel report combinazioni è possibile visualizzare le combinazioni di annunci e le risorse più performanti per gli annunci di ricerca reattivi.

    1. Nel menu comprimibile a sinistra selezionare Tutte le campagne > Annunci & estensioni > Annunci.

      Se usi il nuovo Microsoft Advertising riquadro di spostamento, nel menu di spostamento a sinistra passa il puntatore del mouse su Campagne e seleziona Estensioni annunci & > Annunci.

    2. Selezionare Visualizza i dettagli delle risorse sotto l'annuncio di ricerca reattivo appropriato.
    3. Selezionare Combinazioni.
    4. Visualizza gli annunci di ricerca reattivi. Se hai abilitato le risorse generate automaticamente, puoi visualizzarle in combinazione con gli annunci.

    Domande comuni sugli annunci di ricerca reattivi

    Qual è la differenza tra annunci di ricerca reattivi e annunci di testo espansi?expando image
    Il formato dei due tipi di annuncio è lo stesso e include fino a tre titoli e due descrizioni. A differenza degli annunci di testo espansi, per gli annunci di ricerca reattivi è possibile immettere fino a 15 titoli e quattro descrizioni. È anche possibile aggiungere un'intestazione o una descrizione a una posizione specifica.
    Come è possibile monitorare il rendimento degli annunci di ricerca reattivi?expando image
    Dopo aver creato gli annunci di ricerca reattivi è possibile controllarne il rendimento in alcuni modi.
    • Monitorare le metriche del gruppo di annunci. I gruppi di annunci che includono annunci di testo e annunci di ricerca reattivi hanno in genere un rendimento migliore che aumenta in base a diverse variabili come il tasso di clickthrough, le conversioni e le impression.
    • Monitorare i dati relativi alle prestazioni prima e dopo la creazione degli annunci di ricerca reattivi. È consigliabile controllare i dati relativi alle prestazioni del gruppo di annunci prima di aggiungere gli annunci di ricerca reattivi, lasciare che vengano eseguiti per almeno una settimana e quindi controllare nuovamente le prestazioni del gruppo di annunci. Tenere presente che per poter valutare correttamente le prestazioni del gruppo di annunci, ogni annuncio deve avere almeno 1.000 impression.
    • Valutare le prestazioni delle risorse. È possibile visualizzare le impression per risorsa e combinazione di risorse selezionando Visualizza dettagli risorsa in ogni annuncio di ricerca reattivo nella tabella. Prestare attenzione ai dati relativi alle impression e aggiornare le risorse con il numero minore di impression per migliorare le prestazioni.
    Con il terzo titolo dell'annuncio e la seconda descrizione, è sicuro che tutto venga visualizzato contemporaneamente?expando image
    Il sistema valuta costantemente il modo migliore per visualizzare l'annuncio di testo in base alle dimensioni dello schermo e ad altre limitazioni.
    Gli annunci di ricerca interattivi funzionano con tutte le estensioni annuncio esistenti?expando image
    Sì, negli annunci di ricerca interattivi possono essere visualizzate tutte le estensioni annuncio.
    Che cosa si ottiene bloccando un titolo o una descrizione in una posizione specifica?expando image

    I titoli e le descrizioni possono essere visualizzati in qualsiasi ordine, a meno che non si aggiunga un'intestazione o una descrizione a una posizione specifica, quando vengono visualizzati titoli o descrizioni. È consigliabile aggiungere le posizioni 1 e 2 per i titoli e la posizione 1 per le descrizioni.

    Tenere presente che il blocco limita il numero di combinazioni di titoli e descrizioni che è possibile creare in modo che corrispondano alle ricerche degli utenti.

    Per massimizzare le impressioni in tutti i formati di annuncio, è possibile che le descrizioni non vengano visualizzate negli annunci.

    Cosa si intende per potenza dell'annuncio?expando image
    La potenza dell'annuncio indica la diversità, la qualità e la quantità delle risorse che costituiscono un annuncio di ricerca reattivo e va da "scarsa" a "eccellente". La potenza viene popolata dinamicamente man mano che si digitano le risorse e consente di visualizzare consigli su come creare un annuncio migliore.
    Come è possibile visualizzare e applicare i consigli per gli annunci di ricerca reattivi?expando image
    Gli elementi consigliati sono suggerimenti generati dall'intelligenza artificiale forniti da Microsoft Advertising. Questi elementi consigliati personalizzati si basano sui titoli e le descrizioni degli annunci attivi nello stesso gruppo di annunci, nonché sulla cronologia delle prestazioni dell'account, sulle impostazioni della campagna e sulle tendenze. È possibile sfruttare questi elementi consigliati personalizzati per aggiungere annunci di ricerca reattivi ai gruppi di annunci per migliorare le prestazioni della campagna.
    1. Nel menu comprimibile a sinistra selezionare Raccomandazioni.

      Se usi il nuovo Microsoft Advertising riquadro di spostamento, nel menu di spostamento a sinistra passa il puntatore del mouse su Campagne e seleziona Consigli.

    2. In Tutti i consigli individuare il riquadro dell'annuncio di ricerca reattivo e selezionare Visualizza consiglio.
    3. Esaminare l'annuncio di ricerca reattivo consigliato e selezionare Applica.
      È inoltre possibile apportare modifiche all'annuncio consigliato, che viene quindi sottoposto a revisione. Durante la revisione, che in genere richiede meno di tre ore (ma può richiedere fino a un giorno lavorativo), è possibile che l'annuncio non venga eseguito.

    See more videos...