Campagne intelligenti: Creazione di annunci efficaci

Suggerimenti su come rendere il contenuto degli annunci delle campagne intelligenti più accattivante e allettante per i potenziali clienti.
Nota

Questa funzionalità non è ancora disponibile per tutti. Se ancora non lo è nel proprio paese/area geografica, lo sarà a breve.

Quando si crea una campagna intelligente, l'intelligenza artificiale scriverà un annuncio con quattro parti di testo: due parti per il titolo, una descrizione e l'URL del sito Web.

È possibile apportare tutte le modifiche desiderate al testo creato automaticamente. Ecco alcuni suggerimenti per fare in modo che il proprio annuncio si distingua da tutti gli altri:

Esegui questa operazione:

  • Evidenziare le caratteristiche distintive del proprio prodotto. Questo è un aspetto basilare. Perché i clienti comprano questo prodotto? Risolve un problema? Consente un risparmio in tempo o in denaro? Ha delle caratteristiche o delle qualità che lo rendono unico? Se, ad esempio, il prodotto è disponibile in molti più colori di quelli offerti dalla concorrenza, può essere opportuno menzionare l'ampia scelta di colori nell'annuncio.
  • Mantenere gli annunci pertinenti. Inserire le frasi di ricerca più utilizzate dai propri clienti nei titoli e nel testo degli annunci.
  • Utilizzare il linguaggio dei clienti. Scrivere gli annunci tenendo presenti la fascia di età e il sesso dei gruppi di destinatari tipici. Utilizzare le parole e il tono che si ritiene possano attirare l'attenzione del cliente tipo.
  • Rivolgersi direttamente ai clienti. Utilizzare "tu", "tuo", "te" e così via negli annunci, come se si stesse parlando direttamente al cliente.
  • Qualificare preventivamente i visitatori. Utilizzare negli annunci parole in grado di attirare l'attenzione dei potenziali clienti. Se, ad esempio, si offrono solo prodotti di fascia alta, evitare parole come "sconto", "economico" e "affare". Chiarire nell'annuncio quali sono i destinatari del prodotto. In questo modo è possibile risparmiare eliminando i clic che non hanno probabilità di conversione in vendite.
  • Essere specifici. Più chiara e specifica è l'offerta, migliori sono i risultati. Anziché, ad esempio, indicare "sconti eccezionali", specificare una percentuale, come "50% di sconto".
  • Includere un invito all'azione. Fornire ai clienti un motivo per fare subito clic sull'annuncio. Offrire uno specifico invito all'azione, ad esempio richiedere una brochure o una consulenza, scaricare gratuitamente un e-book, abbonarsi a una newsletter o approfittare di un'offerta limitata.
  • Indicare il prezzo del prodotto o del servizio. Se il prezzo è competitivo, indicarlo nell'annuncio. Per assicurarsi che l'annuncio venga approvato, inserirvi un collegamento a una pagina di destinazione che includa sia il prodotto o il servizio che il prezzo.

Cose da evitare:

  • Utilizzo casuale delle maiuscole. Ad esempio, "Sconti ECCEZIONALI sui cOsTuMi da bAgNo".
  • Uso eccessivo della punteggiatura. Ad esempio, "Sconti eccezionali sui costumi da bagno!!! 50% in meno su tutto!!!"
  • Uso di un'ortografia strana o di un gergo. Ad esempio, "Raga, dite ai vostri amici di farsi un costume da bagno nuovo qui".
  • Informazioni fuorvianti nell'annuncio o nella pagina di destinazione. Ad esempio, "Tutti gli articoli scontati del 20%" se nell'URL della pagina di destinazione di cui si include il collegamento solo alcuni articoli sono scontati del 20%.

Verificare ciò che funziona e quindi modificare gli annunci

Dopo aver creato uno o più annunci, lasciare che vengano eseguiti per alcune settimane e quindi verificare il rendimento della campagna. A questo punto, è possibile provare a modificare il testo dell'annuncio per verificare in che modo influisce sul rendimento. Continuare a provare finché non si trova il testo giusto.

Annunci di testo automatici per la ricerca

Gli annunci di testo automatici per la ricerca sono annunci che vengono creati automaticamente tramite l'intelligenza artificiale di Microsoft per ottimizzare le campagne di search advertising in modo che abbiano come target i clienti desiderati. L'intelligenza artificiale di Microsoft creerà annunci di testo per le campagne utilizzando:

  • Le informazioni aziendali
  • Il sito Web
  • Gli annunci di testo creati dall'inserzionista

Verranno eseguiti sia gli annunci di testo automatici sia gli annunci di testo creati dall'inserzionista. Se il rendimento di alcuni annunci è costantemente migliore, tali annunci vengono eseguiti più spesso nel tempo.

Nota

Non è possibile modificare gli annunci di testo automatici in una campagna intelligente.

See more videos...