Monitoraggio delle conversioni offline

Informazioni su come tenere traccia degli annunci di ricerca che generano una conversione offline.

Si supponga che un cliente veda l'annuncio dell'inserzionista, faccia clic sull'annuncio, ma poi finisca per chiamare l'inserzionista generando così una vendita offline. Come è possibile tenere traccia degli annunci di ricerca che generano una conversione offline e al di fuori del sito Web? È possibile importare le conversioni offline per misurare meglio ciò che succede dopo il clic sull'annuncio.

Perché è importante tenere traccia delle conversioni offline?

Monitoraggio migliore. È possibile monitorare l'impatto delle campagne per entrambi i canali online e offline.

Importazione semplice. Tutto ciò che server per iniziare è l'orario, la data, l'ID clic Microsoft e il nome dell'obiettivo di conversione.

Utile sugli investimenti migliore. È possibile ottimizzare le campagne in base all'impatto completo, online e offline, degli annunci di ricerca.

Come è possibile configurare il monitoraggio delle conversioni offline?expando image

Prima di iniziare, assicurarsi che:

  • Sia possibile modificare il codice di tutte le pagine Web. Ciò consente di acquisire l'ID clic nell'URL su cui i clienti fanno clic da uno degli annunci.
  • Gli ID clic possano essere memorizzati con le informazioni del potenziale cliente raccolte nel sito Web.
  • Le finestre delle conversioni non risalgano a più di 90 giorni prima. Se una conversione viene caricata più di 90 giorni dopo l'ultimo clic, non verrà importata.

Creare un obiettivo di conversione

Per ogni conversione offline di cui si desidera tenere traccia, è necessario creare un nuovo tipo di obiettivo di conversione offline. È possibile creare il numero di conversioni offline desiderato. L'associazione automatica di Microsoft Click ID viene inoltre automaticamente attivata quando si crea il primo obiettivo di conversione offline ed è possibile controllare lo stato dell'associazione automatica di tag dell'ID clic nella pagina delle opzioni di Libreria condivisa/Livello account.

  1. Fare clic su Campagne nella parte superiore della pagina e quindi nel riquadro sinistro fare clic su Monitoraggio conversioni e su Obiettivi di conversione (oppure nel menu globale nella parte superiore della pagina fare clic su Strumenti e quindi su Obiettivi di conversione).
  2. Fare clic su Crea obiettivo conversione e selezionare il tipo Conversioni offline.
  3. Nella casella Nome obiettivo immettere un nome per l'obiettivo. Quando si specifica il nome dell'obiettivo, è consigliabile utilizzare un nome descrittivo appropriato, ad esempio "Pagina di completamento della transazione". Nota: Non è possibile utilizzare lo stesso nome per due obiettivi di conversione diversi.
  4. In Condivisione scegliere se si desidera che l'obiettivo venga applicato a tutti gli account oppure a un account specifico.
  5. Se si desidera aggiungere un valore monetario per ogni conversione, in Valore ricavi selezionare una delle caselle di controllo seguenti:
    Ogni volta che si verifica, l'azione di conversione ha lo stesso valore. Immettere quindi l'importo e selezionare la valuta, se disponibile. Si tratta di un valore dei ricavi statico che rimane invariato.
    Il valore di questa azione di conversione può variare, ad esempio in base al prezzo di acquisto. Immettere quindi l'importo predefinito e, se disponibile, selezionare la valuta predefinita da utilizzare quando per una conversione non si riceve alcun valore.
  6. È inoltre possibile assegnare un Conteggio alla conversione e immettere una Finestra conversione da monitorare fino a 90 giorni prima.
  7. Fare clic su Salva.

Dopo aver creato un obiettivo di conversione, verrà richiesto di caricare le conversioni subito o in un secondo momento. Dopo aver creato un nuovo obiettivo di conversione, è necessario attendere 2 ore prima di caricare le conversioni relative a tale obiettivo. Al termine della creazione di un obiettivo di conversione offline, nella griglia sarà presente un trattino ( - ) nei campi ID tag UET e Stato monitoraggio, perché i tag UET non sono necessari.

Come è possibile aggiungere conversioni offline?

Sono disponibili varie opzioni per l'importazione delle conversioni offline in Microsoft Advertising. È possibile caricare un file una volta, creare una pianificazione per caricare un file regolarmente o caricare le conversioni tramite API. Ulteriori informazioni sulle API.

Preparare i dati per l'importazione
  1. Scaricare il modello come file di Excel o .csv.
  2. Immettere le informazioni seguenti:
    ID clic Microsoft. Il valore MSCLKID che ha generato la conversione. Informazioni sull'ID clic sono disponibili di seguito. Il valore MSCLKID è un GUID (32 caratteri) univoco per ogni clic sull'annuncio.
    Nome conversione. Il nome dell'obiettivo immesso durante la creazione dell'obiettivo di conversione.
    Orario conversione. La data e l'ora in cui si è verificata la conversione. È possibile controllare i fusi orari accettati qui. Per la formattazione della data e dell'ora della conversione e ulteriori dettagli che è utile conoscere, vedere di seguito.
    Formato data/oraEsempio
    MM/dd/yyyy hh:mm:ss tt"06/01/2017 1:00:00 PM"
    MM dd,yyyy hh:mm:ss tt"Jun 01, 2017 1:00:00 PM"
    MM/dd/yyyy HH:mm:ss"06/01/2017 01:00:00"
    yyyy-MM-dd HH:mm:ss"2017-06-01 13:00:00"
    yyyy-MM-ddTHH:mm:ss"2017-06-01T13:00:00"
    yyyy-MM-dd HH:mm:ss+z"2017-06-01 13:00:00+0500"
    yyyy-MM-ddTHH:mm:ss+z"2017-06-01T13:00:00-0100"
    yyyy-MM-dd HH:mm:ss zzzz"2017-06-01 13:00:00 EasternTimeUSCanada"
    yyyy-MM-ddTHH:mm:ss zzzz"2017-06-01T13:00:00 EasternTimeUSCanada"

    Valore conversione (facoltativo). Da 0 a 999999999999, con 3 campi decimali e nessun numero negativo. Per i decimali è necessario utilizzare il punto (come in 12.34) e non la virgola (come in 12,34).
    Valuta conversione (facoltativa). La valuta in cui viene fornito il valore della conversione. Nota: Se nel file non vengono definiti il valore e la valuta della conversione, vengono utilizzati i valori specificati nell'obiettivo.
  3. Salvare il file in locale per importarlo in Microsoft Advertising una volta. Se si pianificano importazioni ricorrenti, salvare il file in un percorso online.
Importare le conversioni offline una volta
  1. Quando il file è pronto per il caricamento, nel menu globale nella parte superiore della pagina fare clic su Strumenti e quindi su Conversioni offline.
  2. Nella scheda Caricamenti fare clic su + Carica.
  3. Fare clic su Sfoglia e selezionare il file che si desidera caricare.
  4. Fare clic su Carica e visualizza anteprima.
  5. Al termine del caricamento, è possibile visualizzare i risultati delle modifiche insieme a eventuali errori. Scaricare gli errori per poterli risolvere.
  6. Al termine, fare clic su Applica modifiche.
Pianificare importazioni ricorrenti delle conversioni offline
Nota

È possibile pianificare importazioni ricorrenti solo nella nuova interfaccia di Microsoft Advertising.

È possibile importare le conversioni offline in Microsoft Advertising da un percorso online in base a una pianificazione regolare. Creare un file Excel o .csv dei dati di conversione e archiviare il file in un percorso online utilizzando HTTPS, HTTP, SFTP o FTP. Assicurarsi di aggiornare i dati delle conversioni offline prima di ogni importazione pianificata.

  1. Nel menu globale nella parte superiore della pagina fare clic su Strumenti e quindi su Conversioni offline.
  2. Nella scheda Pianificazioni fare clic su + Pianifica.
  3. Selezionare il tipo di origine online che si utilizza, ovvero HTTPS, HTTP, SFTP o FTP.
  4. Immettere un URL in URL file, nonché il nome utente e la password (se applicabili) utilizzati per accedere al file. L'URL deve puntare al file Excel o csv dei dati di conversione.
  5. Nell'elenco a discesa selezionare la frequenza di caricamento. Questa opzione consente di definire la frequenza e l'ora dell'importazione automatica del file.
  6. Fare clic su Salva e visualizza anteprima. Se il file è accessibile, in questo modo la pianificazione verrà salvata. Nell'anteprima verranno visualizzati eventuali errori del file che si trova nel percorso online. Fare clic su Scarica tutti i risultati o su Scarica solo errori per visualizzare i risultati.
  7. Dopo il salvataggio della pianificazione, nella pagina Pianificazioni vengono elencati tutti i caricamenti pianificati.
Utilizzare il file di Google Sheets per configurare le pianificazioni

È inoltre possibile configurare la pianificazione dell'importazione delle conversioni offline utilizzando il file di Documenti Google.

  1. Aprire il file delle conversioni in Documenti Google.
  2. Fare clic su File e selezionare Pubblica sul Web.
  3. Selezionare Valori delimitati da virgole (.csv) o Microsoft Excel (.xlsx).
  4. Fare clic su Pubblica.
  5. Copiare il collegamento generato e utilizzarlo come URL del file quando si configura la pianificazione.

Come aggiornare o eliminare le conversioni offline

Nota

È possibile aggiornare ed eliminare le conversioni offline solo nella nuova interfaccia di Microsoft Advertising.

Potrebbe essere utile aggiornare o eliminare le conversioni offline negli scenari seguenti:

  • Quando un cliente annulla acquisti oppure ordini, è possibile che si desideri eliminare le conversioni che non devono essere contate.
  • Quando un cliente restituisce parte degli acquisti effettuati, è possibile che si desideri ridurre il valore delle conversioni.
  • È possibile che si desideri correggere gli errori verificatisi durante il caricamento delle conversioni offline in Microsoft Advertising.
Nota

Solo le conversioni offline possono essere modificate.

Come funziona l'aggiornamento delle conversioni

Le conversioni offline possono essere modificate in due modi:

  • Ridefinizione: In questo modo è possibile aggiornare il valore dei ricavi associati alla conversione. Solo le colonne Valore conv. e Valore tutte le conv. vengono modificati.
  • Ritiro: In questo modo è possibile eliminare le conversioni dal conteggio delle conversioni impostando il valore delle conversioni su 0. Ciò influisce sulle colonne Conv., Valore conv. e Valore tutte le conv.
Come aggiornare le conversioni offline

Per aggiornare o eliminare una conversione, è necessario caricare un file nel formato corretto e specificare quali conversioni devono essere aggiornate e come. È possibile utilizzare i modelli seguenti per il formato corretto: Excel o .csv.

Importante
  • Per ogni caricamento sono consentite al massimo 100.000 righe.
  • Assicurarsi di verificare tutti gli eventuali errori di importazione. Scegliere Scarica tutti i risultati o Scarica solo errori. I collegamenti per il download saranno disponibili per 180 giorni dopo il caricamento iniziale.
Preparare i dati per aggiornare le conversioni offline
  1. Scaricare il modello come file di Excel o .csv.
  2. Immettere le informazioni seguenti:
    ID clic Microsoft. MSCLKID che ha causato la conversione. Il valore MSCLKID è un GUID (32 caratteri) univoco per ogni clic sull'annuncio. Dovrebbe essere lo stesso Click ID della conversione importata in precedenza.
    Nome conversione. Nome dell'obiettivo della conversione offline per le conversioni che si desiderano aggiornare. È importante utilizzare lo stesso nome usato quando sono state caricate le conversioni che si stanno aggiornando.
    Orario conversione. La data e l'ora in cui si è verificata la conversione. Devono corrispondere alla data e all'ora immesse quando sono state caricate le conversioni.
    Valore rettifica (necessario per la ridefinizione). Da 0 a 999999999999, con 3 campi decimali e nessun numero negativo. Per i decimali è necessario utilizzare il punto (come in 12.34) e non la virgola (come in 12,34).
    Valuta rettifica (facoltativa). Valuta della rettifica della conversione. Nota: Se nel file non vengono definiti il valore e la valuta della conversione, viene utilizzato il valore definito nell'obiettivo.
    Tipo di rettifica. Questo valore indica a Microsoft Advertising se si sta aggiornando il valore della conversione (ridefinizione) o lo si sta eliminando (ritiro).
    Ora rettifica. La data e l'ora in cui è stato rettificato il valore della conversione. I formati orari accettati sono indicati nella tabella seguente.
    Formato oraEsempio
    MM/dd/yyyy hh:mm:ss tt"06/01/2017 1:00:00 PM"
    MM dd,yyyy hh:mm:ss tt"Jun 01, 2017 1:00:00 PM"
    MM/dd/yyyy HH:mm:ss"06/01/2017 01:00:00"
    yyyy-MM-dd HH:mm:ss"2017-06-01 13:00:00"
    yyyy-MM-ddTHH:mm:ss"2017-06-01T13:00:00"
    yyyy-MM-dd HH:mm:ss+z"2017-06-01 13:00:00+0500"
    yyyy-MM-ddTHH:mm:ss+z"2017-06-01T13:00:00-0100"
    yyyy-MM-dd HH:mm:ss zzzz"2017-06-01 13:00:00 EasternTimeUSCanada"
    yyyy-MM-ddTHH:mm:ss zzzz"2017-06-01T13:00:00 EasternTimeUSCanada"
  3. Salvare il file in locale per importarlo in Microsoft Advertising una volta. Se si pianificano importazioni ricorrenti, salvare il file in un percorso online.
Importare rettifiche delle conversioni

Quando il file è pronto, è possibile caricare rettifiche delle conversioni nello stesso modo in cui sono state caricate le conversioni. È inoltre possibile pianificare le rettifiche delle conversioni da importare in base al processo Pianificare importazioni ricorrenti delle conversioni offline descritto in precedenza.

Formattazione del fuso orario e dettagli importantiexpando image
  • Se tutti gli orari delle conversioni si trovano nello stesso fuso orario, impostare il fuso orario una sola volta in "Parametri".
  • Se gli orari delle conversioni si trovano in fusi orari diversi, aggiungere il fuso orario a ogni orario di conversione nella colonna "Orario conversione".
  • Se non si immette alcun fuso orario, è possibile lasciare la riga "Parametri" vuota.
  • È possibile immettere un fuso orario nella riga "Parametri" e nella riga "Orario conversione". Se in una conversione manca il fuso orario, viene utilizzato il valore presente in "Parametri".
  • Per evitare errori durante le transizioni all'ora legale, immettere il fuso orario selezionandolo in questo elenco.
  • Immettere la differenza GMT indicando + o -, seguito dalle 4 cifre che rappresentano la differenza, ad esempio la differenza di New York è -0500. Se si utilizza l'ora di Greenwich (GMT), immettere +0000.
  • Sostituire +z con la differenza GMT e sostituire zzzz con il valore del fuso orario, ad esempio EasternTimeUSCanada.
  • Tutti i caricamenti tramite l'API devono essere eseguiti nell'orario GMT (Greenwich Mean Time). Se non si esegue la conversione dell'ora, è possibile che alcune conversioni vadano perse.
Informazioni importanti sul monitoraggio delle conversioni offlineexpando image
  • Se il proprio obiettivo è quello di generare potenziali clienti, è consigliabile utilizzare le conversioni offline. La generazione di un potenziale cliente si verifica quando un potenziale cliente compila un modulo o dimostra interesse in un modo simile e quindi la vendita viene completata offline di persona o al telefono, ad esempio acquistando un'auto, stipulando una polizza di assicurazione o accendendo un mutuo.
  • L'associazione automatica di tag agli ID clic viene abilitata automaticamente per gli utenti quando si crea un obiettivo di conversione offline. In questo modo, è possibile importare le conversioni offline.
  • Il monitoraggio delle conversioni non deve essere utilizzato se si desidera tenere traccia delle visite dei clienti nel proprio negozio o degli acquisti fatti nel negozio.
  • Ogni conversione offline deve essere associata a un unico ID clic. Un clic ID può tuttavia essere associato a più obiettivi di conversione e può inoltre essere associato allo stesso obiettivo più volte, purché l'orario della conversione sia diverso. Una conversione non può essere inoltre importata più di una volta o aggiornata dopo l'elaborazione. Se si tenta di importarla più volte, viene utilizzata la prima istanza e quelle successive vengono ignorate.
  • Il valore della conversione può essere incluso nel file dell'importazione insieme a una valuta personalizzata. Se non viene specificata alcuna valuta, viene utilizzata quella predefinita dell'obiettivo di conversione.
  • Dopo aver creato un obiettivo di conversione, è necessario attendere due ore prima di caricare il file. Dopo un clic sull'annuncio, è inoltre necessario attendere un'ora prima di caricare le conversioni offline. Per visualizzare i dati relativi alle conversioni caricati, possono essere necessarie fino a cinque ore.
  • Dopo aver caricato in Microsoft Advertising le conversazioni offline, non è possibile modificarle o rimuoverle.
  • Dopo un clic sull'annuncio, è necessario attendere un'ora prima di caricare le conversioni offline.
Come è possibile abilitare il sito Web e il sistema di monitoraggio dei potenziali clienti affinché tengano traccia degli ID clic?expando image

Dopo l'abilitazione dell'associazione automatica di tag di MSCLKID, quando un annuncio viene visualizzato, il valore MSCLKID viene dinamicamente aggiunto all'URL della pagina di destinazione.

Dopo aver creato uno o più obiettivi di conversione, è necessario abilitare il proprio sito Web per consentire il monitoraggio delle conversioni. Quando si esegue questo passaggio, è consigliabile contattare il proprio webmaster.

  1. Abilitare l'associazione automatica di tag di MSCLKID. Quando un cliente fa clic sull'annuncio, il valore MSCLKID viene automaticamente aggiunto all'URL della pagina di destinazione. Ad esempio, www.contoso.com/?msclkid={msclkid}. L'ID clic è univoco per ogni clic sull'annuncio e più clic sullo stesso annuncio da parte dello stesso utente daranno origine a più ID clic.
  2. Configurare il codice del proprio sito Web per acquisire e memorizzare MSCLKID in un cookie. Questo per fare in modo che MSCLKID segua i clienti per tutta la durata della loro sessione. Tenere presente che MSCLKID è disponibile solo nell'URL della pagina di destinazione e non viene trasferito quando l'utente passa in un'altra pagina o ritorna in tale pagina in un secondo momento.

    Vedere il codice JavaScript di esempio seguente:

    <script type="text/javascript">
    function setCookie(name, value, days){
    var date = new Date();
    date.setTime(date.getTime() + (days*864E5));
    var expires = "; expires=" + date.toGMTString();
    document.cookie = name + "=" + value + expires;
    }
    function getParam(p){
    var match = RegExp('[?&]' + p + '=([^&]*)').exec(window.location.search);
    return match && decodeURIComponent(match[1].replace(/\+/g, ' '));
    }
    var msclkid = getParam('msclkid');
    if(msclkid){
    setCookie('msclkid', msclkid, 90);
    }
    </script>

  3. Configurare il codice del proprio sito Web in modo che memorizzi MSCLKID con i dati del potenziale cliente. Quando il cliente invia un modulo di generazione del potenziale cliente, è necessario recuperare MSCLKID dal cookie e inviarlo insieme agli altri dati del cliente. In questo modo, tutti i dati vengono memorizzati nel proprio sistema CRM ed è possibile tenere traccia delle conversioni offline per questo clic. È consigliabile aggiungere un campo nascosto per MSCLKID nel modulo di generazione del potenziale cliente, come illustrato nel codice JavaScript di esempio seguente:

    <form action="" name="myForm">
    Name: <input type="text" name="name">
    <input type="hidden" id="msclkid" name="msclkid" value="">
    <input type="submit" value="Submit Form" name="btnSubmit">
    </form>

    <script>
    function readCookie(name) {
    var n = name + "=";
    var cookie = document.cookie.split(';');
    for(var i=0;i < cookie.length;i++) {
    var c = cookie[i];
    while (c.charAt(0)==' '){c = c.substring(1,c.length);}
    if (c.indexOf(n) == 0){return
    c.substring(n.length,c.length);}
    }
    return null;
    }
    window.onload = function() {
    document.getElementById('msclkid').value =
    readCookie('msclkid’);
    }
    </script>

Come è possibile visualizzare lo stato del caricamento?expando image

Dopo il caricamento del file, controllare la colonna Stato nella tabella. Sarà possibile verificare se è stato caricato correttamente o se si sono verificati errori. È inoltre possibile scaricare i risultati del caricamento, che includono eventuali messaggi di errore.

Perché il numero di conversioni nel caricamento è diverso da quello presente in Microsoft Advertising?expando image

Ci sono diversi motivi per cui in Microsoft Advertising è presente un numero di conversioni inferiore a quello delle conversioni caricate.

  • Le conversioni duplicate contenenti lo stesso ID clic, stesso nome e stesso orario di conversione non vengono importate più volte.
  • Gli ID clic che sono troppo vecchi o non sono associati all'account vengono comunque considerati caricati correttamente perché il formato è valido.
  • Le conversioni vengono caricate entro cinque ore dal clic sull'annuncio.
In che modo è possibile importare i dati delle conversioni chiamata se si utilizza un sistema di monitoraggio delle chiamate di terze parti?expando image

Gli inserzionisti che utilizzano uno dei seguenti provider di sistemi di monitoraggio delle chiamate supportati possono importare i dati delle conversioni chiamata in Microsoft Advertising per verificare l'impatto completo delle loro campagne online. Per ulteriori dettagli relativi all'integrazione con Microsoft Advertising, fare riferimento alla documentazione fornita dal provider:

  • Avanser
  • CallTrackingMetrics
  • DialogTech
  • Infinity
  • Invoca
  • ResponseTap
  • Wildjar

See more videos...