Procedure consigliate per migliorare la protezione dell'account Microsoft Advertising

Di seguito sono disponibili alcuni suggerimenti sulla sicurezza per migliorare la protezione dell'account Microsoft Advertising e sulle operazioni da eseguire se l'account risulta compromesso.

La sicurezza e la protezione sono argomenti molto seri a cui sono dedicati interi team impegnati a mitigare e prevenire qualsiasi attività fraudolenta. Anche per l'utente è fondamentale proteggere da attività indesiderate l'account Microsoft Advertising, le informazioni personali, la password e i dispositivi connessi a Internet. Nel caso in cui si verifichi un problema, un'azione di SWIFT può consentire di ridurre i danni delle credenziali Microsoft Advertising compromesse.

Di seguito sono disponibili alcuni suggerimenti sulla sicurezza per migliorare la protezione dell'account Microsoft Advertising e sulle operazioni da eseguire se l'account risulta compromesso.

Procedure consigliate per accedere a Microsoft Advertisingexpando image

Se si accede a Microsoft Advertising utilizzando ancora un nome utente e una password, è consigliabile iniziare a utilizzare invece un Account Microsoft. Quando si accede con l'Account Microsoft utilizzato per accedere ad altri prodotti Microsoft, è possibile sfruttare i vantaggi di funzionalità di sicurezza aggiuntive, che rendono difficile l'accesso di un altro utente, anche nel caso riesca a scoprire la password.

  • Attivare la verifica in due passaggi: La verifica in due passaggi consente di proteggere il proprio account rendendo l'accesso più difficile per un hacker, anche se conosce la password. Ogni volta che si accede da un dispositivo che non è considerato attendibile, sarà necessario immettere un codice di sicurezza. Ulteriori informazioni sull'attivazione della verifica in due passaggi.
  • Utilizzare l'app Microsoft Authenticator: Questo è il metodo più efficace per proteggere il proprio account. L'app Microsoft Authenticator consente di utilizzare facilmente le diverse forme di identificazione specificate per poter accedere rapidamente tramite la verifica in due passaggi. Alcuni esempi di forme di identificazione includono: password, impronta digitale, rionoscimento del volto e PIN. Scaricare l'app Microsoft Authenticator.
  • Identificarsi con un codice di sicurezza: Quando si accede alle informazioni sensibili dell'Microsoft Advertising o si apportano modifiche (ad esempio, alla password), viene chiesto di inserire un codice di sicurezza che viene inviato tramite telefono o e-mail. Dopo aver inserito il codice, è possibile accedere alle informazioni e gestirle.
Utilizzare un indirizzo e-mail e una password per ogni utenteexpando image

A volte gli utenti condividono le informazioni di accesso, ma si tratta di un'abitudine sconsigliata per vari motivi:

  • Sicurezza: Quando tutti condividono le stesse informazioni di accesso, risulta difficile proteggere l'account Microsoft Advertising specialmente se si tratta di persone che vanno e vengono dall'azienda.
  • Privacy: Se si accede con un indirizzo e-mail, è necessario ricordare che all'indirizzo e-mail sono associate informazioni personali, ad esempio un numero di telefono e una data di nascita. L'indirizzo e-mail può inoltre essere utilizzato per accedere ad altri prodotti Microsoft che i colleghi forse preferirebbero non condividere, ad esempio Outlook, Skype e Xbox Live.
  • Cronologia modifiche: Esaminare la cronologia modifiche per verificare chi ha apportato modifiche a un account e in che modo tali modifiche hanno influito sul rendimento è un'operazione più difficile. Affinché la cronologia modifiche sia precisa, è necessario che ogni utente acceda con un nome utente o un indirizzo e-mail diverso.
Creare password complesse e mantenerle privateexpando image
  • È consigliabile proteggere router aziendali e account online con password complesse o PIN. Le password complesse sono frasi o periodi composti da una combinazione di lettere maiuscole e minuscole, numeri e simboli.
  • Utilizzare una password univoca per ogni account o dispositivo contenente dati personali o aziendali.
  • Non rivelare le password o i PIN ai collaboratori.
Evitare i tentativi di phishingexpando image

Prima di accedere, assicurarsi che si tratti del vero sito Web Microsoft Advertising e non di un sito Web simile che sta tentando di carpire il nome utente e la password. Ecco tre cose facili da controllare nella barra degli indirizzi per assicurarsi che si sta accedendo a Microsoft Advertising:

  1. Controllare la barra degli indirizzi per verificare di trovarsi nel vero sito di Microsoft Advertising: https://ads.microsoft.com
  2. Assicurarsi che l'indirizzo Web sia sicuro, ovvero che inizi con "https" e non con "http".
  3. Verificare che il sito Web abbia un certificato di siurezza valido.
Esempio di verifica di un certificato "root" di sicurezza valido
Difendere il computer in usoexpando image
  • Rafforzare le difese del computer:
    • Mantenere le versioni del software, compreso il Web browser, sempre correnti tramite gli aggiornamenti automatici o seguire le indicazioni del reparto IT.
    • Installare programmi antivirus e antispyware attendibili.
    • Non disattivare mai il firewall.
    • Utilizzare le unità flash USB con cautela per ridurre le possibilità di infettare tramite malware la rete aziendale.
    • Assicurarsi che tutti i computer e i dispositivi siano bloccati quando non vengono utilizzati.
  • Non cadere nell'inganno di un download di software dannoso. Prestare estrema attenzione prima di aprire allegati o fare clic sui collegamenti contenuti in e-mail insolite, nei messaggi istantanei, nei messaggi di testo sui social network o nelle finestre popup casuali. Se non si è certi dell'attendibilità di un messaggio, anche se proviene da un collaboratore, contattare il mittente, preferibilmente con un dispositivo differente e un altro account.
Proteggere gli asset finanziari e i dati aziendaliexpando image
  • Non includere informazioni riservate in e-mail, messaggi istantanei o messaggi di testo perché potrebbero non essere sicuri.
  • Per le transazioni più sensibili, quali ad esempio stipendi e pagamenti tramite rete ACH (Automated Clearing House), si consiglia di utilizzare un computer dedicato non utilizzato per la posta elettronica o l'esplorazione Web.
  • Considerare tutte le reti Wi-Fi pubbliche come un rischio alla sicurezza. Non effettuare mai transazioni finanziarie o altre transazioni sensibili su un dispositivo collegato a reti wireless pubbliche.
  • Ulteriori informazioni su come mantenere Microsoft Advertising protetto e sicuro..

Soluzioni in caso di problemi

Se si ritiene che l'account Microsoft Advertising in uso sia stato compromesso a causa del furto o della perdita di un laptop, smartphone o altro dispositivo o a causa di una violazione della sicurezza della rete o di un account, contattare il supporto tecnico immediatamente e cambiare tutte le password usate per accedere al dispositivo.

See more videos...