Nota

Il tempo di attesa per il supporto potrebbe essere più lungo del solito. Ci scusiamo per l'inconveniente. Grazie per la pazienza.

È possibile utilizzare il file del feed di Google?

Microsoft Merchant Center supporta l'utilizzo dei feed di dati di Google per i file del feed del catalogo.

Microsoft Merchant Center supporta l'utilizzo dei feed di dati di Google per i file del feed del catalogo. In questo modo le aziende non devono eseguire le stesse operazioni già eseguite per gli annunci relativi all'elenco prodotti di Google. È possibile semplificare ulteriormente l'importazione dei file del feed di Google in Microsoft Merchant Center utilizzando lo strumento di importazione di Google Merchant Center. Ulteriori informazioni

Tipi di codifica file supportati

Microsoft Merchant Center rileva automaticamente il formato di codifica dei file del feed formattati da Google. I tipi di codifica supportati sono:

  • UTF-8
  • UTF-16 (little endian e big endian)
  • UTF-32 (little endian e big endian)

Tipi di file supportati

Microsoft Merchant Center elabora i file formattati da Google con le estensioni seguenti:

  • .txt
  • .xml
  • .gz
  • .zip
  • .gzip
  • .tar.gz
  • .tgz

Purtroppo Bing non supporta l'estensione .bz2 accettata da Google.

Limitazioni del supporto per il formato XML

Gli attributi multivalore del feed di Google utilizzati da Bing sono:

  • g:product_type
  • g:adwords_labels

Gli attributi multiparte del feed di Google non vengono utilizzati da Bing.

Attributi dell'offerta prodotto supportati

Attributi dell'offerta prodotto supportati Bing accetta tutti gli attributi specifici di Google. I requisiti di Bing per questi campi sono analoghi ai requisiti di Google, ad esempio per le lunghezze minima e massima, in modo che entrambi i Merchant Center corrispondano. Non tutti i campi di Google vengono tuttavia utilizzati da Microsoft Merchant Center, che ignora quelli che non risultano al momento utili.

See more videos...