Come è possibile creare e modificare un ordine di inserzione?

Come è possibile creare e modificare un ordine di inserzione?

Se per l'account è impostata l'emissione della fattura, è possibile pagare le fatture con un ordine di inserzione. Un ordine di inserzione è un contratto che consente di impostare un limite mensile per la spesa.

Se per l'account è impostata la fattura mensile, è necessario disporre di un ordine di inserzione attivo affinché gli annunci risultino idonei per il recapito. Un ordine di inserzione è un contratto che stabilisce l'importo massimo che è possibile spendere in un account in un determinato periodo di tempo. È ancora possibile controllare la propria spesa utilizzando il budget della campagna e verrà addebitato solo l'importo accumulato. Ad esempio, se è presente un ordine di inserzione di un mese per $ 5.000 e sono stati addebitati solo $ 4.500 per il periodo di fatturazione, verranno detratti solo $ 4.500 dal budget dell'ordine di inserzione.

Importante

Il budget dell'ordine di inserzione si applica solo alla spesa dell'annuncio. Si tratta di una distinzione importante se l'azienda si trova in un paese o area geografica in cui i servizi online vengono tassati. Se il budget è limitato, è consigliabile tenere conto delle imposte quando si definisce il budget dell'ordine di inserzione. Per ulteriori informazioni sui requisiti fiscali nel paese o area geografica in cui si trova l'azienda, vedere Informazioni fiscali o relative all'IVA.

Processo dell'ordine di inserzione

È possibile creare l'ordine di inserzione direttamente in Microsoft Advertising oppure chiedere all'account manager di Microsoft Advertising di crearlo. Si noti che è inoltre necessario approvare tutti gli ordini di inserzione che si chiede all'account manager di creare.

Se l'account Microsoft Advertising di un inserzionista viene gestito da un'agenzia, tale agenzia può inoltre creare e gestire gli ordini di inserzione per conto dell'inserzionista, anche se non si tratta del cliente per fatturazione responsabile dei costi pubblicitari.

Si desiderano informazioni sull'emissione di una fattura mensile?

Per poter configurare la fatturazione mensile, è necessario soddisfare i requisiti minimi e superare la verifica del credito. Dopo l'approvazione, nella pagina Account e fatturazione sarà disponibile la scheda Ordini di inserzione. Solo gli amministratori con privilegi avanzati o gli utenti standard dispongono delle autorizzazioni necessarie per creare, modificare, approvare e annullare gli ordini di inserzione. L'utente dell'agenzia deve essere un amministratore con privilegi avanzati o un utente standard. Ulteriori informazioni sui ruoli utente.

Per ulteriori informazioni sulla fatturazione mensile, vedere Informazioni utili sull'emissione della fattura mensile.

Come procedere...

Nota

Poiché Microsoft Advertising è in fase di riprogettazione, i passaggi per completare un'attività potrebbero essere diversi in base alla versione in uso. Ulteriori informazioni sulla riprogettazione e sulla versione in uso.

Ecco un elenco delle attività comuni per la gestione degli ordini di inserzione.

Creare un ordine di inserzioneexpando image

Quando si crea un ordine di inserzione, diventa attivo a partire dalla sua data di inizio. Se invece si chiede all'account manager di creare un ordine di inserzione, è innanzitutto necessario approvarlo in modo che sia attivo a partire dalla sua data di inizio.

  1. Fare clic sull'icona a forma di ingranaggio icona a forma di ingranaggio, quindi sull'opzione disponibile: Account e fatturazione o Fatturazione e pagamenti.
  2. Fare clic su Ordini di inserzione.
  3. Fare clic su Crea ordine e selezionare Ordine di inserzione per aprire il modulo dell'ordine.
  4. Selezionare l'account.
  5. Immettere Data di inizio, Data di fine e importo del Budget.
  6. Facoltativo: Immettere il numero di ordine d'acquisto fornito dal sistema finanziario della società per semplificarne il monitoraggio.
  7. Facoltativo: Immettere un nome in Nome ordine.
    Per l'ordine è consigliabile utilizzare un nome semplice e facile da identificare per semplificare il monitoraggio degli ordini di inserzione quando se ne gestisce un numero elevato.
  8. Facoltativo: In Note inserire note che potrebbero risultare utili per questo ordine di inserzione.
  9. Se si desidera aggiungere più ordini di inserzione, fare clic su Aggiungi un altro.
  10. Al termine, fare clic su Invia.
Creare un ordine di inserzione ricorrenteexpando image

Un ordine di inserzione ricorrente è una serie di ordini di inserzione che si rinnovano automaticamente in base alla frequenza impostata.

  1. Fare clic sull'icona a forma di ingranaggio icona a forma di ingranaggio, quindi sull'opzione disponibile: Account e fatturazione o Fatturazione e pagamenti.
  2. Fare clic su Ordini di inserzione.
  3. Fare clic su Crea ordine e selezionare Ordine di inserzione ricorrente per aprire il modulo dell'ordine.
  4. In Nome serie immettere un nome che consenta di identificare il gruppo di ordini. Il nome di una serie può contenere al massimo 60 caratteri.
  5. In Frequenza selezionare un valore che definisca la ricorrenza di un ordine nella serie. È possibile scegliere: Mensile, Ogni 2 mesi, Trimestrale o Annuale.
  6. È quindi necessario determinare se la serie ha una data di fine o se termina dopo un numero specifico di occorrenze. Le opzioni disponibili sono:
    • Specificare una data di fine per la serie: se viene selezionata, consente di aggiungere una data di fine in Data di fine serie.
    • Nessuna data di fine, che consente agli ordini di ricorrere indefinitamente, finché la serie non viene annullata manualmente.
    • Termina dopo [x] occorrenze. È possibile immettere un numero da 1 a 60.
  7. Selezionare l'account.
  8. Immettere un valore in Data di inizio (se non si desidera utilizzare la data predefinita, ovvero quella odierna) e in Data di fine (se si sceglie di specificare una data di fine per la serie).
  9. In Budget per ordine immettere un importo. Questo importo verrà utilizzato per ogni ordine nella serie.
  10. Facoltativo: Immettere il numero di ordine d'acquisto fornito dal sistema finanziario della società per semplificarne il monitoraggio.
  11. Facoltativo: Immettere un nome in Nome ordine.
    Per l'ordine è consigliabile utilizzare un nome semplice e facile da identificare per semplificare il monitoraggio degli ordini di inserzione quando se ne gestisce un numero elevato.
  12. Facoltativo: In Note inserire note che potrebbero risultare utili per questo ordine di inserzione.
  13. Al termine, fare clic su Invia per creare una serie di ordini.
Approvare o rifiutare un ordine di inserzione creato da Microsoft Advertisingexpando image
Se l'account manager di crea un ordine di inserzione per l'utente, quest'ultimo deve approvarlo. Quando è disponibile un ordine di inserzione in attesa di verifica, l'utente riceve un'e-mail.
  1. Fare clic sull'icona a forma di ingranaggio icona a forma di ingranaggio, quindi sull'opzione disponibile: Account e fatturazione o Fatturazione e pagamenti.
  2. Fare clic su Ordini di inserzione.
  3. Individuare l'ordine di inserzione con stato Verifica in sospeso.
  4. Accanto all'ordine di inserzione, nella colonna Azione fare clic su approva o rifiuta.
Visualizzare e stampare un ordine di inserzioneexpando image
È possibile visualizzare i dettagli dell'ordine di inserzione, incluso un elenco delle modifiche apportate all'ordine di inserzione, nonché stamparlo.
  1. Fare clic sull'icona a forma di ingranaggio icona a forma di ingranaggio, quindi sull'opzione disponibile: Account e fatturazione o Fatturazione e pagamenti.
  2. Fare clic su Ordini di inserzione.
  3. Nella colonna Azione fare clic su visualizza.
  4. Nella pagina Dettagli ordine di inserzione fare clic sull'icona della stampa Icona della stampa.
Modificare un ordine di inserzioneexpando image

Ecco alcuni aspetti da tenere presenti quando si modifica un ordine di inserzione:

  • Una volta trascorsa la data di inizio, non può essere modificato.
  • È possibile riattivare un ordine di inserzione scaduto modificando la data di fine con una data futura.
  • Non è possibile modificare il budget dell'ordine di inserzione in modo che sia inferiore all'importo che è già stato speso.
  • È possibile scegliere di modificare un ordine di inserzione in una serie. Se si esegue questa operazione, tale ordine viene tuttavia rimosso dalla serie e diventa un ordine di inserzione singolo. Tutte le modifiche successive eventualmente apportate alla serie non verranno applicate al nuovo ordine singolo.
  1. Fare clic sull'icona a forma di ingranaggio icona a forma di ingranaggio, quindi sull'opzione disponibile: Account e fatturazione o Fatturazione e pagamenti.
  2. Fare clic su Ordini di inserzione.
  3. Nella colonna Azione fare clic su modifica. Se si modifica un ordine che fa parte di una serie, viene richiesto se si desidera modificare solo tale ordine o l'intera serie.
  4. Modificare l'ordine di inserzione (o la serie) e fare clic su Salva.
    Si riceverà un'e-mail in cui viene comunicato se le modifiche sono state approvate o rifiutate.
Riattivare un ordine di inserzione scadutoexpando image

Riattivare un ordine di inserzione scaduto è semplice. Basta modificare la data di fine con una data futura. Dopo la riattivazione, l'ordine di inserzione sarà riattivato e inizierà a utilizzare il budget esistente. Se si sceglie di modificare il budget, impostare un importo superiore a quello già speso.

  1. Fare clic sull'icona a forma di ingranaggio icona a forma di ingranaggio, quindi sull'opzione disponibile: Account e fatturazione o Fatturazione e pagamenti.
  2. Fare clic su Ordini di inserzione.
  3. Nella colonna Azione fare clic su modifica.
  4. Impostare Data di fine su una data futura e fare clic su Salva.
    Si riceverà un'e-mail in cui viene comunicato se le modifiche sono state approvate o rifiutate.
Approvare o rifiutare un ordine di inserzione aggiunto o modificato da Microsoft Advertisingexpando image

Se l'account manager aggiunge un nuovo ordine di inserzione o modifica uno di quelli esistenti, l'utente deve approvare la modifica. Quando è presente una modifica in attesa di verifica, l'utente riceve un'e-mail.

  1. Fare clic sull'icona a forma di ingranaggio icona a forma di ingranaggio, quindi sull'opzione disponibile: Account e fatturazione o Fatturazione e pagamenti.
  2. Fare clic su Ordini di inserzione.
  3. Individuare l'ordine di inserzione da approvare. (Lo stato di un nuovo ordine di inserzione sarà Verifica in sospeso e quello di un ordine di inserzione esistente che è stato modificato sarà Modifica in attesa di verifica:).
  4. Accanto all'ordine di inserzione fare clic su approva o rifiuta.
Approvare o rifiutare più ordini di inserzione modificati da Microsoft Advertisingexpando image

Se l'account manager aggiunge nuovi ordini di inserzione o modifica quelli esistenti, l'utente deve approvare le modifiche. Quando ci sono modifiche in attesa di verifica, l'utente riceve un'e-mail.

  1. Fare clic sull'icona a forma di ingranaggio icona a forma di ingranaggio, quindi sull'opzione disponibile: Account e fatturazione o Fatturazione e pagamenti.
  2. Fare clic su Ordini di inserzione.
  3. Nella tabella, selezionare le caselle di controllo accanto agli ordini di inserzione che si desidera esportare per approvarli o rifiutarli. (Lo stato di un nuovo ordine di inserzione sarà Verifica in sospeso e quello di un ordine di inserzione esistente che è stato modificato sarà Modifica in attesa di verifica:).
  4. Sopra la tabella, fare clic su Azioni in blocco per aprire il menu. Quindi, selezionare Approva o Rifiuta.
Utilizzare i filtri per trovare un ordine di inserzioneexpando image

Nella parte superiore della griglia Ordini di inserzione è disponibile il menu Filtri che consente di filtrare gli ordini di inserzione utilizzando fino a cinque delle 13 dimensioni seguenti: nome dell'ordine, nome dell'account, numero dell'account, nome del cliente per fatturazione, nome della società, ordine d'acquisto, note, data di inizio, data di fine, budget, saldo, valuta e stato.

  1. Fare clic sull'icona a forma di ingranaggio icona a forma di ingranaggio, quindi sull'opzione disponibile: Account e fatturazione o Fatturazione e pagamenti.
  2. Fare clic su Ordini di inserzione.
  3. Fare clic su Filtri per aprire il menu e quindi fare clic su Crea filtro.
  4. Selezionare una delle 13 dimensioni nel primo elenco. Scegliere un filtro nel secondo elenco (contiene, non contiene, inizia con, finisce con, uguale a e diverso da). Aggiungere i criteri del filtro nella terza casella.
  5. Ripetere i passaggi per aggiungere i filtri desiderati fino a cinque dimensioni.
  6. Per salvare il filtro, selezionare la casella accanto a Salva filtro e aggiungere un nome per il filtro nella casella adiacente.
  7. Fare clic su Applica per applicare il filtro alla griglia.
Annullare un ordine di inserzioneexpando image
  1. Fare clic sull'icona a forma di ingranaggio icona a forma di ingranaggio, quindi sull'opzione disponibile: Account e fatturazione o Fatturazione e pagamenti.
  2. Fare clic su Ordini di inserzione.
  3. Nella colonna Azione fare clic su annulla.
    • Per un ordine di inserzione singolo: Fare clic su Annulla ordine.
    • Per un ordine di inserzione ricorrente: Verrà richiesto se si desidera annullare un solo ordine o l'intera serie. Scegliere Solo questo ordine o L'intera serie.

Attività in blocco tramite file

È possibile risparmiare tempo grazie alla modifica in blocco. Mediante i processi di esportazione e importazione, è possibile aggiungere, approvare, annullare, rifiutare e modificare gli ordini di inserzione contemporaneamente utilizzando un unico file.

Esportare i dati in un fileexpando image

Se sono presenti ordini di inserzione esistenti, è possibile modificarli tutti o una parte esportando i dati in un file. Ogni riga del file corrisponde a un ordine di inserzione. Al termine delle modifiche, è possibile importare il file modificato di nuovo in Microsoft Advertising.

  1. Fare clic su Ordini di inserzione.
  2. Per esportare tutto: Fare clic su Esporta sopra la tabella degli ordini di inserzione.
    Per esportare ordini di inserzione selezionati: Selezionare le caselle di controllo accanto agli ordini di inserzione che si desidera esportare in un file, quindi fare clic su Esporta.
  3. I dati esportati verranno inviati in un file .csv che può essere modificato.
Modificare i dati in un fileexpando image

Se si esportano i dati degli ordini esistenti, si dispone di un file .csv contenente queste intestazioni nell'ordine seguente: Order ID, Order name, Account ID, Start Date, End Date, Budget, Purchase order, Notes, Status, DealPointID, Record ID e Order type. Tenere presente che ogni riga di dati sotto l'intestazione rappresenta un ordine di inserzione.

Sei categorie sono facoltative (Order name, Purchase Order, Notes, DealPoint ID, Record ID e Order type). Le altre sono obbligatorie:

  • Order ID viene generato dal sistema per i nuovi ordini. Lasciare quindi la cella vuota. Per gli ordini esistenti, il valore di Order ID viene inserito nel file esportato.
  • Account ID specifica a quale numero di account si riferisce l'ordine di inserzione.
  • Start date è la data in cui l'ordine diventa attivo (soggetto all'approvazione). La data deve essere immessa nel formato MM/GG/AAAA.
  • End date è la data di scadenza dell'ordine. La data deve essere immessa nel formato MM/GG/AAAA.
  • Budget è l'importo dell'ordine.
  • Status rappresenta l'azione che si desidera eseguire per l'ordine. Ogni riga può avere solo uno degli stati seguenti:
    • active che significa che si sta aggiungendo un nuovo ordine oppure modificando o approvando un ordine esistente.
    • canceled che significa che si sta annullando un ordine attivo.
    • declined che significa che si sta rifiutando un nuovo ordine durante il processo di approvazione.
    • changecanceled che significa che si stanno annullando le modifiche inviate per un ordine esistente durante il processo di approvazione.
    • changedeclined che significa che si stanno rifiutando le modifiche inviate per un ordine esistente durante il processo di approvazione.
    • changeapproved che significa che si stanno approvando le modifiche inviate per un ordine esistente durante il processo di approvazione.
Nota

Se si omette un elemento obbligatorio, il file non viene caricato durante il processo di importazione e viene visualizzato un messaggio di errore.

Importare da un fileexpando image

Dopo aver modificato i dati degli ordini esportati, è possibile importarli nuovamente in Microsoft Advertising. Se si preferisce creare un file di importazione da zero, è inoltre possibile seguire le istruzioni qui sotto.

  1. Fare clic su Ordini di inserzione.
  2. Fare clic su Importa sopra la tabella degli ordini di inserzione.
  3. Verrà visualizzato un menu con due opzioni. Importa da file e Cronologia importazioni. Fare clic su Importa da file.
  4. Fare clic su Scegli file se si dispone di un file .csv, .tsv o .xlsx da caricare, selezionare il file, quindi fare clic su Continua.
    Se si preferisce creare un file da zero, anziché utilizzare la funzione di esportazione, fare clic su Scarica modello importazione. Si riceverà un file .csv che consente di formattare i dati in modo appropriato per l'importazione.
  5. Verrà visualizzata un'anteprima generale dei dati che si stanno importando. Fare clic su Applica modifiche per iniziare l'importazione.
  6. Al termine del processo di importazione, verrà visualizzato un riepilogo di ciò che è stato importato e degli aggiornamenti eventualmente ignorati.
Nota

Se si omette un elemento obbligatorio, il file non viene caricato durante il processo di importazione e viene visualizzato un messaggio di errore.

Rivedere la cronologia importazioniexpando image

È sempre possibile rivedere la cronologia importazioni, inclusi i file di importazione e i registri errori nella pagina Cronologia importazioni.

  1. Fare clic su Ordini di inserzione.
  2. Fare clic su Importa sopra la tabella degli ordini di inserzione.
  3. Verrà visualizzato un menu con due opzioni. Importa da file e Cronologia importazioni. Fare clic su Cronologia importazioni.
  4. Per rivedere le importazioni passate: Fare clic sul nome del file per visualizzare i dati che contiene.
  5. Per rivedere i registri errori: Se un'importazione non riesce, viene visualizzato il collegamento Scarica file degli errori in File degli errori. Fare clic sul collegamento per visualizzare il file.

Stato dell'ordine di inserzione

Lo stato dell'ordine di inserzione consente di identificare gli ordini di inserzione che sono in esecuzione in modo uniforme (attivi) e quelli che potrebbero richiedere un intervento (ad esempio, in attesa di verifica).

Come individuare lo stato dell'ordine di inserzioneexpando image
  1. Fare clic sull'icona a forma di ingranaggio icona a forma di ingranaggio, quindi sull'opzione disponibile: Account e fatturazione o Fatturazione e pagamenti.
  2. Fare clic su Ordini di inserzione.

La colonna dello stato è la penultima colonna.

Colonna Stato OI

Ecco un elenco degli stati dell'ordine di inserzione:

Attivo: si dispone di un ordine di inserzione approvato e gli annunci sono idonei a essere eseguiti.

Non iniziato: si dispone di un ordine approvato la cui data di inizio non è ancora stata raggiunta.

Verifica in sospeso: è necessario approvare o rifiutare un ordine creato da Microsoft Advertising per il proprio account.

Modifica in attesa di verifica: è necessario approvare o rifiutare una modifica apportata da Microsoft Advertising a un ordine esistente.

Annullato: è stato annullato un ordine creato personalmente o da Microsoft Advertising. Un ordine annullato non può essere riattivato.

Rifiutato: si è rifiutato un ordine creato da Microsoft Advertising oppure un ordine creato personalmente è stato rifiutato. Inviare un nuovo ordine oppure contattare il proprio account manager di Microsoft Advertising o contattare il supporto tecnico.

Esaurito: il saldo è esaurito e l'ordine non è più attivo.

Scaduto: è stata raggiunta la data di fine dell'ordine che quindi non è più valido.

See more videos...