Informazioni su crediti, rimborsi e rettifiche

Informazioni su crediti, rimborsi e rettifiche

Un credito si ottiene quando si effettua un pagamento per clic non validi sugli annunci. Un rimborso si ottiene quando si elimina un account che ha un saldo positivo. Microsoft Advertising rettifica inoltre i documenti di fatturazione di tanto in tanto per verificare che l'inserzionista paghi l'importo corretto. Di seguito viene illustrato come funziona il processo

Microsoft Advertising emette crediti e rimborsi per i motivi seguenti:

  • Se vengono rilevati clic non validi generati dai robot dei motori di ricerca, dagli strumenti per i clic automatici o tramite altri mezzi fraudolenti, viene automaticamente accreditato un importo sull'account.
  • Se si elimina un account che ha un saldo positivo, si riceve automaticamente un rimborso.

Microsoft Advertising non emette crediti per altri motivi, incluso lo scarso rendimento di un annuncio o un ROI basso, il tempo di inattività del sistema, account o campagne di prova e commissioni per lo scoperto del conto bancario.

Credito per clic non validiexpando image

Microsoft Advertising In sono presenti sistemi per la protezione della qualità del traffico che garantiscono all'utente di pagare per i clic di qualità standard, ovvero quelli provenienti dalle persone interessate alla sua azienda, e non per i clic di bassa qualità o non validi, ovvero quelli caratterizzati da intenti commerciali non chiari ed esempi di attività inconsuete, nonché quelli provenienti dai robot dei motori di ricerca o da attività fraudolente.

I clic vengono regolarmente analizzati per determinarne la validità e, se possibile per rimuovere quelli non validi prima che vengano segnalati all'utente. Se vengono rilevati clic potenzialmente non validi, i membri del team di Bing Ads possono segnalare il caso, esaminare gli account interessati ed emettere eventuali rimborsi. Per informazioni dettagliate sulla qualità dei clic e sui clic non validi, visitare il Centro per la qualità del traffico.

Come è possibile procedere se si ritiene che siano presenti clic non validi?expando image

Se si ritiene di aver pagato per clic di bassa qualità o non validi, contattare il supporto tecnico. Verrà avviata un'indagine per determinare se accreditare il relativo importo sull'account.

Per ulteriori informazioni su come verificare la presenza di clic non validi, vedere Monitoraggio dei clic: pro e contro.

Come funziona il processo di credito?expando image

Anche se Microsoft Advertising elimina molti clic di bassa qualità o non validi prima che vengano addebitati all'utente, se si riceve una fattura per clic che vengono in seguito classificati come non validi, la fattura verrà rettificata di conseguenza.

Ecco come funziona il processo:
  1. Microsoft Advertising esamina l'attività di clic sull'account e nel caso rilevi clic non validi, esegue ulteriori indagini.
  2. Se in base a tali indagini i clic vengono classificati come non validi, all'account viene accreditato l'importo dei clic non validi insieme ad eventuali imposte corrispondenti. I crediti vengono elaborati durante tutto il mese ma vengono accumulati in una sola voce per campagna nella fattura o nell'estratto conto mensile.
  3. Il credito verrà utilizzato per pagare il saldo di qualsiasi account esistente. Se dopo l'applicazione del credito, è comunque presente un credito (ovvero un saldo totale negativo), tale credito verrà applicato agli addebiti pubblicitari futuri.
Quanto tempo serve elaborare un credito relativo a clic non validi?expando image

L'indagine relativa ai clic non validi può richiedere un po' di tempo. Dopo aver contattato il supporto tecnico che avvierà l'indagine, potrebbe essere necessario attendere fino a un mese prima di ricevere un credito nella fattura o nell'estratto conto mensile.

Nota

Si noti che se viene apportata una modifica nell'impostazione della fatturazione (ad esempio, l'aggiunta di un nuovo ID SAP), tutti i crediti per i clic non validi verranno elaborati come note di credito.

Rimborso dopo l'eliminazione di un accountexpando image

Se si decide di eliminare il proprio account, viene automaticamente emesso un rimborso se si dispone di un account con pagamento anticipato con saldo positivo oppure di un account con pagamento posticipato con un credito. Il rimborso viene emesso utilizzando lo stesso metodo di pagamento usato per pagare gli addebiti pubblicitari. Se ad esempio si paga con una carta di credito, si riceverà il rimborso su tale carta di credito. Se si paga con addebito diretto SEPA, vedere "Rimborsi tramite addebito diretto SEPA" per istruzioni specifiche.

Metodo di pagamento Modalità di ricevimento del rimborso Tempo stimato per il ricevimento del rimborso
Carta di credito o di debito Carta di credito o di debito 1-2 giorni lavorativi
PayPal PayPal 1-2 giorni lavorativi
Assegno Assegno 4-6 settimane
Bonifico bancario Bonifico bancario 10 giorni lavorativi
Boleto Bancario (solo real brasiliano) Bonifico bancario 10 giorni lavorativi

Nota

Se il pagamento è stato effettuato tramite assegno in real brasiliani, il rimborso verrà accreditato sull'account tramite bonifico bancario.

Rimborsi tramite addebito diretto SEPAexpando image

Se i fondi venivano aggiunti all'account utilizzando l'addebito diretto SEPA, sarà necessario contattare il supporto tecnico per avviare un rimborso manuale nel proprio conto bancario. Il rimborso verrà inviato entro circa 5 giorni lavorativi dopo l'avvio del rimborso manuale da parte del team di supporto.

Rettifiche della fatturazione

A volte è possibile che si verifichino errori e che l'inserzionista paghi più o meno del dovuto. Microsoft Advertising eseguirà le operazioni necessarie per assicurarsi che l'inserzionista paghi l'importo dovuto. Per correggere l'importo errato, è possibile che venga visualizzato uno degli elementi seguenti:

  • Nota di credito, un documento di fatturazione singolo nella scheda Fatturazione che identifica un credito ricevuto in seguito al pagamento di un importo superiore al dovuto.
  • Nota di debito, un documento di fatturazione singolo nella scheda Fatturazione che identifica un importo dovuto in seguito al pagamento di un importo inferiore al dovuto.
  • Addebito riconciliato, una riga all'interno di un documento di fatturazione che riformula addebiti passati, come debito o come credito. Per gli account con pagamento posticipato con soglia e fattura mensile, un addebito riconciliato rappresenta un debito che deriva dal pagamento di un importo inferiore al dovuto. Per gli account con pagamento anticipato, un addebito riconciliato può essere un credito che restituisce una somma pagata in più del dovuto o un debito che deriva dal pagamento di un importo inferiore al dovuto.

See more videos...